Show Buttons
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkdin
Hide Buttons

Avvia la tua attività iniziando dal Piano di marketing: i principi fondamentali

del Prof. Antonio Pelliccia

Cosa bisogna fare per progettare l’avvio di una attività di marketing per il proprio studio? Sai di quanti elementi devi tener conto per partire con l’intera strategia?

Per partire con il giusto approccio, dovremo assicurarci prima di tutto che lo studio dentistico sia gestito in modo manageriale, come si fa con una azienda, individuando il giusto team, i giusti ruoli e gerarchie, nonché il sistema ad hoc per una realtà complessa come quella che caratterizza una struttura medica.

In questo articolo si vogliono portare alla luce i principi fondamentali, ne abbiamo individuati ben 56, da prendere in considerazione per la costruzione e per la misurazione delle capacità di una nuova attività di Marketing nel momento dell’avvio del Piano, che rispetti le caratteristiche dello studio e che non può essere soltanto una generica raccolta di “belle idee”.

Per questo consiglio sempre di affidarsi ad un consulente di marketing esperto che dopo aver conosciuto in modo approfondito tutti i punti di forza e le complessità dello studio in questione, possa costruire e seguire le fasi di realizzazione delle attività raccolte, monitorando il raggiungimento degli obiettivi e modificando dove necessario. Diffidate da chi vi propone un Piano di Marketing “annuale”, senza fare verifiche intermedie…

Ci sono principi che riguardano il campo economico e finanziario; quelli che riguardano le aree di Marketing e PR; per quanto riguarda la Web e Social Media Strategy, nonché le attività di formazione ed apprendimento. Tutte fasi che vanno trattate distintamente, ma che sono complementari.

Nel momento in cui si decide di avviare un Piano di Marketing ci sono un po’ di situazioni che possono generare preoccupazione (la ricerca e la garanzia di un finanziamento, l’assunzione dello staff; ecc ecc…) che si dimentica la cosa più importante che è il servizio offerto al paziente. Attenzione! Ricorda che se non vuoi avere problemi ed assicurarti un ROI, devi centrare la tua attenzione sulla qualità dei servizi che offri.

Ecco un vademecum utile per avviare un Piano di Marketing:

1) Ricorda che i tuoi pazienti aspettano sempre risposte veloci ed esaustive;
2) All’inizio il tuo servizio e/o la tua prestazione non sarà perfetto;
3) Hai subito bisogno di trovare degli Opinion Leader e dei Testimonial che “raccontino” di te e della tua attività all’esterno;
4) Non puoi permetterti di perdere mai pazienti;
5) Non perdere mai il focus verso il tuo target;
6) Scegli il tuo mercato di riferimento;
7) Posiziona correttamente il tuo Brand;
8) Avvia partnership strategiche;
9) Crea dei premi per i tuoi clienti/pazienti;
10) Fai in modo di conquistare mercato nuovo tramite la condivisione con i tuoi pazienti fidelizzati;
11) Fai sempre Brainstorming;
12) Definisci gli Obiettivi;
13) Identifica la tua Audience;
14) Fai Ricerca;
15) Definisci il tuo “paziente tipo”;
16) Definisci le strategie e le tattiche;
17)Cerca strategie per arrivare a nuovi pazienti;
18) Concorda budget e tempistiche;
19) Fai SWOT analysis: cioè individua punti di forza , punti di debolezza, opportunità, minacce;
20) Dopo aver pianificato, bisogna monitorare costantemente le attività;
21) Imposta il Core Metrics;
22)Definisci quale sia il “successo” della tua attività;

Nel prossimo Numero di Mediamix troverai la seconda parte dei principi fondamentali del Piano di Marketing che riguardano la fase di Pubbliche Relazioni e rapporto con i Media tradizionali e sul Web…