Cure dentali: comunicare ai pazienti l’importanza del veloce accesso alle cure

Gli italiani a confronto sulle scelte in tema di spesa sanitaria: si evince dall’ultima ricerca del Censis-Rbm Salute, promossa in collaborazione con Previmedical e presentata a Roma al V “Welfare Day” dal Titolo:«Oltre l’attuale welfare integrativo: rinnovare la previdenza complementare e la sanità integrativa» che c’è incertezza per il futuro, che il mercato Pubblico Privato è sempre più composito e che la dinamica di tempi e costi è spesso crescente. Diversamente da ogni luogo comune, il Privato è spesso concorrenziale per tariffe e tempi di accesso, sopratutto per il settore dell’Odontoiatria dove i tempi di attesa per una estrazione, compresa di anestesia, è in media di 5 giorni, contro i circa 20 delle strutture pubbliche. Nonostante ci sia molta differenza tra le tariffe tra Nord e Sud Italia, la prestazione privata fa risparmiare circa 15 eu/per giorno risparmiato.

I dati della ricerca fanno emergere la maggiore capacità a pagare anche nelle classi sociali meno
abbienti. Dunque diventa fondamentale per i professionisti del settore comprender l’importanza delle strategie verso le famiglie familiari comunicando non solo la qualità, ma l’importanza dell’immediatezza dell’accesso alle cure.

 

Fonte: Sole24ore Sanità