Analisi Estetica Dento-Facciale con l’uso di software 3D: sinergia tra Medicina e Odontoiatria Estetica

A cura del
Bini--Valerio_tn
Dott. Valerio Bini
Libero professionista, diploma di Odontotecnica, laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Genova, svolge la professione occupandosi di Odontoiatria Estetica e Cosmesi dentale.
Membro ESCD, Socio IAED, SIED

“Relazione Congressuale del Dott. Valerio Bini al 14° Congresso Internazionale di Medicina Estetica di Agorà-Amiest, Sessione: “Medicina Estetica e Odontoiatria – Possibilità e limiti”, svoltosi a Milano il 18-19-20 Ottobre 2012″

Introduzione

Le anomalie dento facciali sono alterazioni delle proporzioni facciali e dei rapporti dentali, molto spesso di entità tale da rappresentare un handicap. L’aspetto dentale e facciale porta spesso a discriminazioni nell’ambito dei rapporti sociali, in quanto l’estetica facciale influenza molti aspetti della nostra vita. Nonostante il trattamento ortodontico collochi i denti in un giusto rapporto, molto spesso non è sufficiente a risolvere le disarmonie a livello facciale, cosicchè non riesce a risolvere, in ogni caso, le numerose problematiche psicologiche di determinati pazienti (Fig.1a).

1a

Fig.1a

Per questa ragione, si ricorre a procedure di medicina estetica e /o di chirurgia estetica, sui tessuti molli, per armonizzare il risultato finale. Nell’era del virtuale e dei morphing, il paziente ha voglia di vedere come sarà il suo sorriso e il suo viso al termine della terapia ortodontica e medico estetica: in questo lavoro, viene presentato un nuovo approccio diagnostico nella correzione delle malocclusioni dentarie: partendo ed analizzando le foto preoperatorie del paziente, unitamente ad indagini strumentali come TC e Radiografie, e con l’aiuto del software 3D ClinCheck di Align Tecnology, per la valutazione diagnostica e terapeutica della fase ortodontica, si prospetta al paziente il risultato finale al termine della terapia ortodontica e medico estetica.

Analisi Estetica – Status Iconografico
Spesso il paziente si rivolge ad un consulto Odontoiatrico poichè non gradisce il proprio sorriso, situazione che psicologicamente presenta risvolti che l’Odontoiatria Estetica non può far finta di considerare. La figura del Clinico oggi deve essere rassicurante sia sulle finalità che insieme al paziente verranno concordate, sia sulla predicibilità dei risultati clinico estetici. Molte disarmonie dento facciali sono causate da malocclusioni che sono classificate da Angle nei rapporti dento-scheletrica. I tessuti molli (labbra e vestiboli) sono adagiati sui tessuti duri e pertanto anch’essi sono influenzati nel relazionarsi (Fig.1b) quindi, osservando il paziente potremo prendere in considerazione per esempio il profilo osservandolo anche e soprattutto dal punto di vista labiale.

1b

Fig. 1b

Quando il paziente si presenta alla mia osservazione, nella raccolta dei dati anamnestici clinici, mi dedico con molta dedizione alla fotografia, cercando di immortalare il “ momento “ che più mi colpisce dal punto di vista della “Disarmonia Estetico Clinica“. Lo Status Iconografico riguardante il caso dimostrativo qui rappresentato è formato da 6 fotografie: 3 esame extra orale frontale + 3 esame extra orale laterale (Fig.2a).

2a

Fig.2a

La Paziente in osservazione all’esame obiettivo intraorale presenta una malocclusione di Classe 2°/ I div. Con overjet molto pronunciato; osservando bene le fotografie extraorali si evince come sia presente una macroscopica incongruità nel rapporto labiale, poichè proprio nelle foto ove viene richiesto dal clinico di tenere bocca chiusa e labbra morbide, quest’ultime non sono tra loro adese. Inoltre il viso è asimmetrico nel suo terzo inferiore e la smile-line non è rapportata al piano occlusale, obliquo e disparallelo alla linea bipupillare.

Applicabilità Software ClinCheck  3D Invisalign in Analisi Estetica Dento Facciale

Oggi possiamo formulare Aesthetic Digital Smile Design sempre più attendibili e sofisticati per poter disegnare e correggere il sorriso dei nostri pazienti (Smile Makeover) attraverso software odontoiatrici 2D e 3D (fig.3a) tra questi il ClinCheck 3D di Align Tecnology, software in dotazione agli operatori specialisti per la realizzazione dell’Ortodonzia secondo Tecnica CAT con Aligner Invisalign, si è dimostrato un ottimo strumento nell’ Analisi Estetica Dento Facciale non solo dal punto di vista ortodontico, ma altresì nella Medicina Estetica.

Fig.3a

Fig.3a

Nel caso clinico in oggetto viene  proposta la terapia con trattamento complementare; l’Iter terapeutico eseguito sulla paziente, richiede presidi medici che permettono al soggetto di svolgere in modo  confortevole e disinvolto il trascorrere del tempo impiegato per raggiungere il risultato finale. La terapia ortodontica scelta per unire ortodonzia ed estetica è Invisalign; lo specialista rilevate le impronte, formula la diagnosi che viene inviata ai laboratori Align Tecnology, dove viene realizzata la serie degli allineatori personalizzati (aligner trasparenti). La tecnologia digitale e la grafica 3D permettono di fare vedere al paziente un filmato computerizzato tridimensionale software ClinCheck  3.1 (Fig.3a,3b,3c) contenente ogni fase dei movimenti dentali e risultato finale proposti in modo virtuale.

Fig.3b

Fig.3b

 

Fig.3c

Fig.3c

Lo spostamento dei denti si ottiene tramite la mascherina trasparente,  che può essere rimossa  per mangiare e per le manovre di igiene orale. Ogni due settimane l’allineatore  in uso deve essere sostituito con uno nuovo .…………………………..   Impronte delle arcate dentarie, rx, fotografie e relativa diagnosi con prescrizione terapeutica vengono elaborati dal software ClinCheck che trasforma il tutto in un video tridimensionale con cui si possono osservare ed eventualmente modificare tutti i momenti dell’iter terapeutico ortodontico necessario ad allineare i denti; è in pratica un sofisticato strumento che, elaborando dati e impronte rilevate dal clinico, le trasforma in una riproduzione 3D animata ad alta fedeltà, dove ogni step corrisponde all’azione esercitata dal singolo allineatore in grado di eseguire movimenti compresi in un range di 0,12 – 0,25 mm (fig.3b). Gli Steps biomeccanici conferiscono allo studio del caso clinico ortodontico maggior Predicibilità per il Clinico e per il Paziente; la fase iniziale del movimento di allineamento e  cosi quella finale possono essere integrati sul viso del paziente precedentemente fotografato  integrandoli con un software 2D (Fig.3c).

Il software ClinCheck infatti presenta tra i suoi tools una griglia millimetrata il cui fotogramma può essere integrato nella foto del viso del paziente attraverso una sovrapposizione dello step su punti di repere (fig.4a,4b,4c)  convenzionalmente fissati; quindi si potrà ottenere uno studio prevedibile Analitico Dento Facciale sia dal punto di vista Dento-Scheletrico (Allineamento) che Analitico Dento Labiale (Riposizionamento Labiale/Perilabiale).

Fig.4a

Fig.4a

 

Fig.4b

Fig.4b

 

Fig.4c

Fig.4c

L’analisi Dentale del caso clinico in oggetto prevede una drastica chiusura dell’Overjet di circa 3mm come previsione post ortodontica (Fig.4d); considerando il fatto che le labbra e relativi vestiboli sono tessuti molli che si “adagiano” sulle strutture scheletriche, sarà quindi possibile prevedere il futuro rapporto Dento/labiale (Fig.4e).

Fig.4d

Fig.4d

 

Fig.4e

Fig.4e

In questo momento la Predicibilità Estetica per il paziente acquista importanza, poichè proprio in questa fase si concretizza la Sinergia tra Odontoiatria/Ortodonzia e Medicina Estetica: l’ Analisi Estetica Labiale. Infatti è possibile simulare virtualmente la previsione della nuova dimensione labiale in seguito alla quale si potrà intervenire con intervento di Medicina Estetica e/o Chirurgia Plastica labiale e Perilabiale.

Caso Clinico: Allineamento Estetico Invisalign & Acido Ialuronico

La paziente, donna di 47aa, professione Medico, presentava una malocclusione di tipo biprotusivo con affollamento superiore ed inferiore palesato da rapporto dento-labiale incongruo; il caso clinico viene trattato con 28 Aligner Invisalign superiori e 20 inferiori, integrati di relativo IPR ed attachments  in entrambe le arcate. La linea mediana superiore/inferiore è stata spostata durante il processo di correzione sagittale (Fig.5a).

Fig.5a

Fig.5a

Rispettando il protocollo sopra descritto, si decide, su esplicita richiesta della paziente, di approcciare alla Diagnosi applicando alle fotografie l’Analisi Estetica Dento Facciale facendo uso del set-up virtuale ClinCheck 3.1 (Fig.5b).

Fig.5b

Fig.5b

Elaborando i dati del software relativamente agli spostamenti previsti sulla griglia millimetrata, vengono proposte alla paziente le immagini pre e post trattamento del proprio viso di profilo le cui labbra si presentano con o senza rimodellamento plastico (Fig.5c,5d,5e).

Fig.5c

Fig.5c

 

Fig.5d

Fig.5d

 

Fig.5e

Fig.5e

L’Analisi con sovrapposizione (Fig.6a) di tutti gli elementi disponibili al completamento diagnostico è quindi pronta per essere verificata a fine terapia; pertanto, terminato il trattamento Odontoiatrico ed avendo concertato con la  paziente, si decide di aumentare il volume labiale somministrando filler di Acido Ialuronico (Fig.6b,6c).

Fig.6a

Fig.6a

 

Fig.6b

Fig.6b

 

Fig.6c

Fig.6c

Trascorsi 15 giorni circa dall’intervento si passa alla verifica di quanto alla previsione in fase Analitico-Estetica (Fig.7a,7b,7c), che conferma la positività dei dati resi predicibili alla paziente (fig.8a).

Fig.7a

Fig.7a

 

Fig.7b

Fig.7b

 

Fig.7c

Fig.7c

 

Fig.8a

Fig.8a

Conclusioni

La Sinergia tra Odontoiatria/ortodonzia Estetica e Medicina Estetica, nonchè Chirurgia Plastica Ricostruttiva, possono oggi serenamente proporsi a tutti quei pazienti che sempre più spesso si  sottopongono a consulti medici rivolgendo la domanda “Dottore, come sarà il mio nuovo sorriso?“. L’Aesthetic Digital Dentistry in questi casi ben rappresentato dalla Tecnologia Digitale Invisalign unito alla Medicina Estetica in tutte le sue Specialità, insieme possono rispondere con chiarezza e predicibilità nella risoluzione della maggior parte dei casi clinico estetici.

Articolo pubblicato su:

  • Cosmetic Dentistry _Beauty & Science. Italy – anno 1, vol.4, dicembre 2012
  • Cad Cam International _Digital Dentistry – vol.4, issue 1, 2013
  • Dental-Tribune.com/specialities/cosmetic_dentistry

     

Curriculum Autore :

Dott. Valerio Bini – Libero professionista, Diploma di Odontotecnica, laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Genova, svolge la professione occupandosi di Odontoiatria Estetica e Cosmesi dentale, avvalendosi delle tecniche e tecnologie più attuali allo stato dell’arte. Consulente in Odontoiatria ad Indirizzo Estetico. Relatore a Congressi Internazionali di Medicina e Odontoiatria Estetica. Autore di pubblicazioni su riviste internazionali di Estetica Dentale, Cosmesi Odontoiatrica e Digital Dentistry.

Membro ESCD (European Society of Cosmetic  Dentistry)

Socio IAED – (Italian Accademy of Aestetic Dentistry)

Socio SIED (Societa’ Italiana Estetica Dentale)

Socio ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani)

Odontoiatra Certificato Align Tecnology – Invisalign

 

Bibliografia:

  •  Estetica del viso e del sorriso: tecniche combinate – Ezio Costa -Cosmetic Dentistry – feb08
  •  I FILLER –Tecniche di impianto in Medicina Estetica – Pasquale Motolese  2009 Ediz. Marllor
  • Anterior open bites old problem new solution – P. Humber – Aesthetic dentistry today Vol. 5 no. 5Year:2011
  • Treatment of Anterior Open Bite with the Invisalign system -W. Schupp, J. Haubrich, I. Nuemann – JCO Vol. XLIV no.8Year:2010
  • The orthodontic 3D world: the basic role of the orthodontist – Garino F. – Ortho Tribune USA 2007;6:15-17
  • Smile Design – G. J. Chiche, H. Aoshima -2006

 

DIDASCALIE  ICONOGRAFIA :

(Fig1a) OBIETTIVI  della SINERGIA TRA ODONTOIATRIA e MEDICINA ESTETICA
(Fig.1b) CLASSIFICAZIONE DELLE MALOCCLUSIONI DI ANGLE E RAPPORTI LABIALI
(Fig.2a) ANALISI ESTETICA DENTO FACCIALE – INCONGRUITA’ DEI RAPPORTI LABIALE con Asimmetrie
(Fig.3a) ODONTOIATRIA ESTETICA SOFTWARE ASSISTITA
(Fig.3b) APPLICABILITA’ DEL CLINCHECK 3D in ODONTOIATRIA
(Fig.3c) INTEGRAZIONE DEL CLINCHECK 3D su Immagine Bidimensionale .
(Fig.4a,4b) ANALISI PROFILO DENTO LABIALE nel SORRISO e a LABBRA CHIUSE
(Fig.4c) LABBRA CHIUSE-ANALISI con SOVRAPPOSIZIONE –PREVISIONE POST TRATTAMENTO ORTODONTICO del RAPPORTO LABBRO/DENTE
(Fig.4d) PREVISIONE futuro rapporto Dento/labiale dopo terapia ortodontica finalizzata ad allineamento degli elementi dentali
(Fig.4e) PREDICIBILITA’ ESTETICA nel DISEGNO DEL RAPPORTO LABIALE CON O SENZA INTERVENTO DI MEDICINA ESTETICA FINALIZZATA A RIEMPIMENTO CON FILLERS 
(Fig.5a) Fase Iniziale e Finale di allineamento previste dal ClinCheck
(Fig.5b) Visione laterale Intraorale prima e dopo trattamento Ortodontico
(Fig.5c) Inizio Trattamento – Esame Obiettivo Extraorale Laterale
(Fig.5d) Previsione virtuale del Profilo Labiale post-ortodontico
(Fig.5e) Previsione virtuale del Profilo Labiale con rimodellamento labiale
(Fig.6a) L’Analisi Estetica con sovrapposizione di tutti gli elementi disponibili per il  completamento diagnostico .
(Fig.6b,6c) Somministrazione guidata di acido Ialuronico Labiale . Differenza emilabio destro appena trattato .
(Fig.7a,7b,7c) Paziente a completamento delle terapie Odontoiatriche e medico Estetiche
(Fig.8a) Verifiche digitali del caso clinico